Cerca



INTENSA ONDATA DI CALDO

dal 28 Luglio al 02 Agosto 2015


Nel nisseno temperature massime
localmente superiori ai +40°C.


- Vedi Rielaborazione grafica -
(Clicca sull'immagine)

 

Fiammata Africana ai nastri di partenza!
Scritto da Cristiano Curatolo   
Martedì 28 Luglio 2015 07:28

Luglio si chiuderà in crescendo. Agosto partirà infuocato.
Così possiamo riassumere in maniera estrema quello che ci aspetta nei prossimi giorni, con una delle ondate di calore più forti degli ultimi tempi per il Sud Italia.

Sul piano previsionale assisteremo ad un'espansione dell'anticiclone Africano, il quale porterà sulle nostre teste, specie in Sardegna Calabria e Sicilia, valori di geopotenziale a 500Hpa rilevanti, sinonimo di una massa d'aria molto calda e stabile.
Il tutto verrà condito da una notevole risalita dei valori termici anche negli strati più bassi dell'atmosfera, dove isoterme infuocate di +25°C/+26°C ad 850 Hpa (circa 1600m), porteranno i termometri su valori molto alti, sicuramente i più alti da un paio di anni se non di più.

Leggi tutto...
 
Verso una lunga fase calda...
Scritto da Cristiano Curatolo   
Giovedì 16 Luglio 2015 11:26

Il mese di Luglio si sta dismostrando davvero caldo: in Sicilia è normale avere temperature sopra i 30°C in questo periodo, ma la situazione, questa volta, è particolarmente anomala.

Per avere contezza di quello che oggi proveremo a spiegare, bisogna innanzitutto fare una breve introduzione "panoramica", che analizza la situazione a livello generale in Europa.

Leggi tutto...
 
Ponte del 02 Giugno all'insegna del clima tardo primaverile.
Scritto da Cristiano Curatolo   
Sabato 30 Maggio 2015 10:13

Arrivati a due giorni soli dall'inizio dell'estate meteorologica, targata 1 Giugno, ci troviamo in una situazione che si addice propriamente al periodo dell'anno che stiamo vivendo. In effetti dopo le possenti ondate di calore di inizio Maggio e poi al fresco degli ultimi giorni, adesso la temperatura ed il clima sono propriamente quelli che si possono definire di tarda primavera, come la fine del mese di Maggio in effetti è.

In questi giorni avremo condizioni meteo mediamente anticicloniche, per l'espaansione dell'HP delle Azzorre che tuttavia non riuscirà per bene ad inglobare il nostro paese, pertanto inserimenti d'aria umida scateneranno una vivace instabilità diurna che darà luogo ad intensi temporali, specie nelle regiorni centro settentrionali dello stivale.

Leggi tutto...
 
L'Africa apre le porte. Anticipo estivo in perfettta regola d'arte.
Scritto da Fulvio D'Antoni   
Martedì 05 Maggio 2015 09:51

Il 2015 si sta confermando a tutti gli effetti l'anno degli estremi. Un inverno da record particolarmente freddo e piovoso, una primavera pressocché inesistente caratterizzata da lunghi periodi freddi e talvolta anche nevosi che hanno lasciato il posto, senza una vera e propria fase intermedia, ad un periodo totalmente siccitoso in cui la pioggia si è proprio dimenticata delle nostre zone (v. Aprile). Questo trend estremo non si sta smentendo neanche in questi primi giorni di Maggio: ad assumere un  ruolo da indiscusso protagonista in questa prima parte del quinto mese dell'anno è un'insolita avvezione di aria calda africana, dura da debellare.

Leggi tutto...
 
Ponte del I Maggio: che tempo farà?
Scritto da Administrator   
Giovedì 30 Aprile 2015 11:03

Archiviato il mese di Aprile, estremo sotto diversi profili, a cominciare da quello termico (sono stati battuti i record di minima e massima mensile) e proseguendo per quello pluviometrico (si è trattato del mese di Aprile più secco dal 1986), esordisce con un ponte festivo il mese di Maggio.

A livello sinottico pare utile descrivere ciò che sta accadendo a livello Europeo.

Leggi tutto...
 
Pasqua e Pasquetta 2015, le previsioni.
Scritto da Cristiano Curatolo   
Venerdì 03 Aprile 2015 11:01

L'eterna lotta tra Polo e Tropici entra nel vivo in special modo nelle stagioni c.d. "di transizione" (primavera ed autunno), generando un'altalenanza di condizioni e fenomeni meteorologici che rendono piuttosto dinamici i mesi primaverili ed autunnali.
Per quanto ci concerne, Pasqua cade sempre nel pieno della stagione primaverile, per cui ecco spiegato perchè ogni anno il tempo sia così mutevole e difficile da predire. Tuttavia con un adeguato sforzo da parte dei previsori ed una sana dose di buon senso è possibile pianificare qualsiasi tipo di attività, partendo dal presupposto che l'estrema volubilità di questo periodo impone al lettore di documentarsi fino alla fine su quali saranno le sorti delle due festività di Pasqua e Pasquetta.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 123
ob_of8he21